Sei in: 

Home    Toscana    Orbetello

lista strutture

Orbetello Camping Village - Orbetello Toscana
Orbetello Camping Village
S.da Giannella 166
Orbetello - Albinia - Grosseto
Camping Feniglia - Orbetello Toscana
Camping Feniglia
Loc. Feniglia
Porto Ercole - Grosseto
Lido Di Giannella - Orbetello Toscana
Lido Di Giannella
S.P. Giannella
Giannella - Orbetello - Grosseto
Porto Ercole Resort E Spa - Orbetello Toscana
Porto Ercole Resort E Spa
V.le Caravaggio
Porto Ercole - Grosseto
Residence Giannella - Orbetello Toscana
Residence Giannella
S.P. di Gainnella, 158
Orbetello - Grosseto
Residence Alfea - Orbetello Toscana
Residence Alfea
Via delle fornaci
Porto Santo Stefano - Grosseto

Saperne di più in Vacanza

Vacanze ad Orbetello

La città di Orbetello sorge al centro dell'omonima laguna, in una posizione unica e suggestiva unita al Monte Argentario tramite una diga. La laguna di Orbetello è delimitata verso il mare da due collegamenti naturali, il Tombolo della Feniglia a levante ed il Tombolo della Giannella a ponente, che assieme alla laguna rappresentano una delle tante Oasi WWF presenti in Toscana.
La Riserva Duna Feniglia è una striscia sabbiosa che si collega con la frazione di Ansedonia, sulla costa e con Porto Ercole, località del Monte Argentario. Il Tombolo della Feniglia racchiude dune di sabbia, ginepri, dense pineta con pini marittimi, un ricco sottobosco, querce sempreverdi, e le rare salicornie, piante commestibili utilizzate anche dagli antichi Vichinghi per i lunghi viaggi in mare.
Il Tombolo della Giannella è una lingua di terra sabbiosa che collega la frazione di Albinia sul litorale con la zona nord del Monte Argentario. La Giannella, composta da spiagge sabbiose e pinete, è una zona molto amata dai turisti sia per la suggestiva posizione sia per la qualità delle strutture ricettive presenti. Ambiente naturale, ospita specie faunistiche come il gufo, la volpe e L'istrice.
Interessante è la presenza nella laguna del Molino Spagnolo, antico molino costruito dai Senesi, poi restaurato dagli Spagnoli, che emerge dalle acque della laguna. Il molino, come gli altri mulini andati distrutti, era utilizzato dagli abitanti della città per la macinazione del grano.
La città, a testimonianza delle origini etrusche, conserva nel Museo Civico utensili e altri reperti archeologici rinvenuti nel territorio di Orbetello. Le antiche Mura Ciclopiche e gli edifici rinvenuti entrambi del VI secolo a.C., attestano la fiorente attività portuale in epoca romana. Le scoperte delle necropoli orbetellane hanno riportato alla luce ricchi corredi funebri dell'aristocrazia del tempo.
Le antiche fortificazioni presenti nel territorio risalgono al Cinquecento, quando il re di Spagna Filippo II istituì nel 1557 lo Stato dei Presidi che comprese le località di Porto Ercole, Porto Santo Stefano, Ansedonia, Talamone e Orbetello. Un'altra costruzione commissionata dagli spagnoli, del 1692 è la Polveriera Guzman, dove, nel 1860, Garibaldi si procurò munizioni necessarie per la Spedizione dei Mille.
In Piazza della Repubblica si trova L'antica Cattedrale di Santa Maria Assunta, sorta su un antico tempio etrusco, fu abbellita nel 1375 in stile gotico su commissione della famiglia Orsini, nobili guelfi che nel XIV secolo occuparono Orbetello.

Musei

Museo del Frontone di Talamone - Piazza della Repubblica
Il museo ospita il Frontone di Talamone, un importante reperto archeologico dell'epoca etrusca rinvenuto nell' Ottocento sul Colle di Talamonaccio.

Museo Archeologico Civico - Ex Polveriera Guzman - Viale Mura di Levante 11-13
Ricca collezione archeologica dell'età etrusca e romana proveniente dal territorio di Orbetello.

preventivo immediato
0734.278024
0734.671500

da lunedì a venerdì
09:00 - 19:00

 
Ricevi le nostre
offerte
Toscana
informativa sulla privacy