Sei in: 

Home    Emilia Romagna    Modena

lista strutture

Campeggio Parco Dei Castagni - Modena Emilia Romagna
Campeggio Parco Dei Castagni
Via del Parco
Montecreto - Modena
Campeggio Il Poggiolo 2010 - Modena Emilia Romagna
Campeggio Il Poggiolo 2010
Via Poggiolo, 29
S. Annapelago - Modena
Camping Fra' Dolcino - Modena Emilia Romagna
Camping Fra' Dolcino
Via Comunale per Roccapelago, 1
Pievepelago - Modena
Campeggio  Montequestiolo - Modena Emilia Romagna
Campeggio Montequestiolo
via Montequestiolo 184
Zocca - Modena
Camping Sestola - Modena Emilia Romagna
Camping Sestola
Via Palazzuola, 50
Sestola - Modena
International Camping Modena - Modena Emilia Romagna
International Camping Modena
Via Cave di Ramo 111
Modena - Modena
Campeggio Ecochiocciola - Modena Emilia Romagna
Campeggio Ecochiocciola
Via Testa 70
Maserno di Montese - Modena

Saperne di più in Vacanza

Vacanze Modena

MODENA è una piccola cittadina della provincia emiliana, conosciuta oramai in tutto il mondo come terra di origine della mitica Ferrari. Questa provincia fu colonizzata dai Romani, che ne fecero un importante centro per lo sviluppo dell' agricoltura. Anche Modena fu governata dalla famiglia degli Estensi, e per un breve periodo, anche dalle signorie di Mantova. Durante tutto questo tempo, la provincia ebbe la possibilità di crescere e svilupparsi. Solo nel 1859, questa provincia si stabilizzò definitivamente grazie all' annessione nel Regno d'Italia. Di notevole valore è la CATTEDRALE della città, esempio splendido dell' architettura romanica, ha una facciata con tre portoni e, sopra quello centrale, un bellissimo rosone in stile gotico. Famosa è la torre campanaria, anch'essa in stile gotico, costruita vicino alla Cattedrale, che viene chiamata la "Ghirlandina ". A Modena si può visitare anche il PALAZZO DEI MUSEI, dove si trovano la GALLERIA ESTENSE , una delle più importanti gallerie d'arte che ci sono in Europa. E la BIBLIOTECA ESTENSE , vero tesoro che conserva la ben nota "Bibbia di Borso d' Este" e molte miniature e legature di estremo valore. Simbolo del potere degli Estensi era PALAZZO DUCALE, che risale all'incirca al 1630. Spostandoci poi verso gli Appenini, possiamo raggiungere SASSUOLO, dove un tempo anche gli Estensi amavano trascorrere le loro vacanze. Oppure recarci per qualche ora di relax alle TERME DI SALVAROLA, dotate di ben due sorgenti naturali (una solfurea-bicarbonato-sodica, e l'altra salso-bromo-iodica).

preventivo immediato
0734.278024
0734.671500

da lunedì a venerdì
09:00 - 19:00

 
Ricevi le nostre
offerte
Emilia Romagna
informativa sulla privacy